Motivazioni degli investimenti alle Isole Canarie

I possibili timori ed incertezze, che normalmente nascono nel soggetto interessato ad effettuare un investimento immobiliare alle Isole Canarie, vengono dimenticati immediatamente, alla consapevolezza:

  ·        di garantirsi il sole tutto l'anno;

  ·        ad una invidiabile qualità della vita;

  ·        ad una stabilità economica e del mercato;

  ·        alle grandi opportunità di business o di redditività dall'acquisto.

Questi sono i motori principali del successo della proposta immobiliare alle Isole Canarie.

Non è da sottovalutare il regime fiscale interessante che facilità l'opportunità di investimento nel mercato estero.

Per questo le Isole Canarie rappresentano un luogo con condizioni climatiche favorevoli, ideale per gli investitori e gli imprenditori alla ricerca di buone opportunità (sia di business che fiscali) ma che comunque vogliono tranquillamente operare in località facenti parte dell'Unione Europea caratterizzate da stabilità politica ed economica, facilmente raggiungibili, con buone condizioni fiscali.

 

I motivi per cui la piccola media impresa, ed ogni altro tipo di investitore, intraprende un investimento immobiliare all'estero, sono essenzialmente due:

  ·        Molti investitori e detentori di un certo patrimonio, come Tedeschi, Francesi, Italiani, Scandinavi (Norvegesi, Svedesi, Finlandesi), Irlandesi etc., intendono diversificare la tipologia dei propri investimenti.

  ·        L'obbiettivo di acquisire una proprietà come seconda casa o casa vacanza all'estero in una Nazione economicamente e politicamente stabile, possibilmente inserita in un contesto Europeo

La tipologia degli investitori si dividono essenzialmente in queste categorie:

  ·        Cittadini Europei in età pensionabile che acquistano un immobile allo scopo di garantirsi un clima unico ed ottimale durante il periodo Autunno-Inverno; generalmente da Ottobre a tutto Aprile.

  ·        Persone che hanno voluto coronare il loro sogno di possedere una casa vacanza a alle Canarie.

  ·        Investitori abituati a riporre i propri risparmi o sviluppare proprie politiche di ampliamento e diversificazione del proprio patrimonio e che identificano nelle Canarie un'Area indicata per questi fini.

  ·        Professionisti del campo Immobiliare che, fatte le debite valutazioni, hanno individuato nelle Canarie una zona adatta a propri scopi.

  ·        Investitori VIP e d'Elite che tenendo conto sia della stabilità politica, economica e climatica acquisiscono immobili di pregio e prestigio per uso proprio o per scopi di rappresentanza.

 

Le Isole Canarie che già attraggono i turisti, per i contesti marini e sub tropicali, nonché per le la qualità della vita e per le molteplici opportunità che queste isole possono offrire, rispecchiano i suddetti obiettivi, diventando oggetto d'interesse per gli investitori.

Come risulta dai dati statistici pubblici relativi all'analisi economica delle Isole Canarie, il settore dell'edilizia e delle costruzioni è stato in passato elemento importante del benessere economico di questo arcipelago.

 

Nonostante attualmente lo sviluppo immobiliare ha abbassato il suo ritmo, in quanto non si poteva mantenere un trend di crescita così sostenuto, è aumentata la presenza continua nell'arcipelago Canario (in particolare Gran Canaria e Tenerife) di nuovi frequentatori dell'Unione Europea, Russi dell'ex Unione Sovietica che rappresentano l'economia emergente ed investono con entusiasmo in questa area sub tropicale facente parte dell'Unione Europea che comunque garantisce una facile rete di trasporti e comunicazioni oltre i servizi essenziali quali la sanità.

 

Gran Canaria e Tenerife , essendo le isole più a Sud dell'arcipelago Canario, godono dei migliori e diversi microclimi, oltre ai più svariati contesti urbanistici in continua crescita e sviluppo, pertanto rappresentano le due isole principali sia dal punto di vista turistico che per gli investimenti immobiliari , in cui è facile trovare la soluzione adatta alle proprie esigenze.

Mentre l'isola di Tenerife è stata più "commerciale", ma più simile ad alcune località anche italiane a causa della precedente e diversa urbanizzazione, L'isola di Gran Canaria offre un maggior benessere e relax e si distingue per il miglior clima, per le uniche spiagge sabbiose (Mas Palomas) oltre che per i servizi dedicati al Golf (Campo internazionale di Golf in Mas Palomas), nonché agli sport marini (Vela, Yacht, Pesca d'Altura) ed eventi sportivi e culturali in genere.

Gran Canaria offre una migliore urbanizzazione, con migliori opportunità e soluzioni immobiliari anche più ricercate, per una tipologia di investitori più varia e selezionata, comunque con un profilo e posizione sociale "medio alta", nonché di zone dedicate ai VIP ed agli amanti del lusso con tutti i servizi annessi a questo mondo, oltre a zone appositamente realizzate per ospitare o offrire dimora a personalità del mondo politico, imprenditoriale, dello sport e dello spettacolo.

Lanzarote e Fuerteventura sono isole che da sempre hanno impostato la politica turistica ed immobiliare verso la valorizzazione, la protezione e la conservazione del territorio, creando una meta residenziale o d'investimento più ricercata, con un mercato mediamente più caro per immobili più piccoli (singoli o a schiera) che verso i complessi di appartamenti sia medi che grandi, ma comunque più di carattere residenziale.

Secondo i dati raccolti, presso l'Associazione imprenditori immobiliare per le Canarie, l'incremento del valore patrimoniale di un immobile oscilla mediamente intorno al 7%.

La redditività di un immobile mediante gli affitti si attesta sul 4%.

 

Motivazioni fiscali

Le isole canarie sono integrate nel territorio doganale europeo, e non devono sottostare all'applicazione dell'IVA ne' di alcuna delle tasse speciali esistenti all'interno della UE.

Viene applicato l'IGIC ossia l'imposta diretta canaria, che sostituisce l'IVA secondo un sistema tassativo inferiore con una percentuale che varia dal 2% al 5%.

L'arcipelago canario gode di un Regime Economico e Fiscale ( REF ) differenziato che favorisce lo sviluppo economico e sociale delle isole e compensa gli effetti dell'insularità.

Il REF canario contiene una serie di incentivi fiscali relativi alla creazione e sviluppo delle attivitá imprenditoriali, contemplati nella normativa spagnola ed autorizzati dalle istituzioni della UE :

1) Esenzione della tassa sui Trasferimenti Patrimoniali e Atti Giuridici Documentati per le ditte di nuova creazione domiciliate in Canaria che si ampliano, modernizzano o traslocano.

2) Esenzione dell' IGIC ( IVA canaria ) per l'acquisto di beni d'investimento.

3) Riduzione sulla base imponibile dell' Imposta sulle Societá fino al 90% degli utili non distribuiti destinati all' acquisto di beni immobili nuovi o usati in Canaria ( riserva per gli investimenti ).

4) Sconto del 50% sulla quota dell' Imposta sulle Societá e sull' IRPEG derivata dalla vendita di generi prodotti nell' Arcipelago Canario, specifico per le attivitá agricole,industriali, gli allevamenti e la pesca ( compatibile con la riserva per gli investimenti).

5) Sconti sull' Imposta sulle Societá e sull' IRPEG per investimenti effettuati in Canaria.

6) L'imposta indiretta IGIC é similare all' IVA, ma può arrivare ad un massimo del 5% che in alcune applicazioni si riduce al 2% , mentre altre ne sono esenti come, per esempio, i servizi delle telecomunicazioni.

 

Come fare un investimento alle Canarie

Se pensate di acquistare un'abitazione in Spagna in particolare in Gran Canaria, l'Immobiliare House Project s.a.s. collegata ad altra agenzia immobiliare in gran Canaria, tramite collaboratori professionisti del settore, consulenti legali specializzati in diritto internazionale, si metterà a Vostra completa disposizione aiutandovi nella scelta dell'appartamento o immobile e Vi seguirà passo dopo passo prima, durante e dopo la compravendita del bene immobile.

 

 

La tipologia delle soluzioni immobiliari

 

Richiesta numero N.I.E. (Número de Identificación de Extranjeros) : 

Tutti i proprietari non-spagnoli devono richiedere il numero N.I.E. (Número de Identificación de Extranjero), è il numero di identificazione, una sorta di Codice Fiscale, che viene associato a cittadini stranieri che hanno degli interessi (proprietà, sviluppo di attività, secondo domicilio ecc. ecc.) nel territorio Spagnolo. Questo documento è necessario per aprire un conto in banca, comprare un bene (auto, immobile, ecc. ecc.) e viene citato in tutti gli atti pubblici (ad esempio costituzione di Società) o privati ( accordi di locazione ecc. ecc.). I professionisti e collaboratori della nostra Agenzia Vi assisteranno nell'acquisire il N.I.E. rilasciato dagli uffici locali di Polizia o altri Uffici Governativi.

 

Aprire un Conto Corrente Bancario per le operazioni finanziarie e per poter eventualmente richiedere un finanziamento

I nostri Partners in loco Vi aiuteranno a scegliere la Banca con le opzioni piú convenienti in base alle esigenze ed alla lingua parlata dagli investitori, ed a espletare tutte le operazione per aprire un conto corrente, stabilire un domicilio bancario per le spese e tutti i pagamenti in generale, assisterVi nella richiesta di un finanziamento bancario.

 

Attualmente non avendo la disponibilità finanziaria totale per poter acquistare l'immobile di mio interesse, come posso accedere ai prestiti finanziari?

E' possibile ottenere ipoteche sulla proprietà che si va ad acquistare alle Canarie senza che questo abbia delle conseguenze sulla sua attuale abitazione in Italia o altri beni ubicati all'estero. La sua nuova proprietà sarà la garanzia per il prestito ipotecario. I nostri collaboratori alle Isole Canarie hanno rapporti preferenziali con gli Istituti Bancari al fine di farVi accedere ai servizi in questione alle migliori condizioni di mercato.

 

Consiglio legale e giuridico

Nel caso in cui:

  ·     Chi vuole acquistare in nome proprio o in nome dei figli con un usufrutto a proprio favore?

  ·        Preferite acquistare attraverso una società costituita in Italia, oppure risulta più conveniente costituire una nuova società spagnola a responsabilità limitata? La nostra Agenzia, con i professionisti che collaborano con noi in Italia ed in Spagna,Vi aiuteranno in questa scelta, al fine di ridurre ulteriormente l'importo delle tasse ed imposte da pagare. Le Canarie, che fanno parte della Comunità Europea, offrono dei vantaggi interessanti per quanto riguarda il pagamento delle tasse. A disposizione nominativi di avvocati e commercialisti che parlano Italiano e che sono informati sulla legislazione spagnola e su quella di altri paesi stranieri.

A richiesta dell'acquirente, lo stesso potrà essere assistito da un Legale specializzato in diritto internazionale, con sede in Italia, dall'inizio della trattativa fino alla stipula dell'atto di compravendita.

 

Scelta del Notaio ed assistenza

Come verrà formalizzato e ufficializzato il mio acquisto alle Canarie? Come in Italia, anche in Spagna, l'atto di compravendita avviene tramite "Rogito" redatto da un Notaio (Notario). Il Rogito verrà debitamente registrato.

Scelto il tipo di investimento di Vostro gradimento, Vi consiglieremo il Notaio necessario alla stesura del contratto di compravendita. Il cliente sarà assistito anche alla data del rogito notarile affinché sia assicurata l'iscrizione dell'atto notarile nel Catasto secondo gli accordi. Il cliente può altresì nominare, tramite procura "Poder"., un rappresentante legale perché firmi per suo nome il contratto di compravendita.

Il Notaio avrà la funzione di:

  ·        verifica nel Registro Immobiliare, dell'effettivo proprietario dell'abitazione (società costruttrice, privato o promotore immobiliare) con cui andremo a stipulare il contratto di compravendita.

  ·        verificare l'esistenza o meno dei gravami fiscali o ipoteche gravanti sul bene immobile in vendita.

  ·        Descrivere il prezzo totale dell'alloggio o Indicare nell'Atto la misura sia della superficie utile totale che della superficie costruita.

  ·        Indicazione della data di possesso (consegna dell'alloggio)

  ·        Verifica della copia del Progetto Tecnico approvato, della copia della licenza edilizia e del certificato urbanistico a nome del costruttore o attuale proprietario, rilasciata dal Comune in cui è ubicato il fabbricato, in modo da poter determinare che l'impresa edile ha rispettato tutti i requisiti legali stabiliti dall'amministrazione

  ·        Calcolo dell'IVA e delle imposte necessarie per l'acquisto del bene immobile .

  ·        Obbligo, per legge, di avallare i pagamenti anticipati.

 

Spese necessarie

Considerate le spese di notaio (500-600 Euro circa), le altre spese dovute all'imposizione fiscale, per le imposta di trasferimento patrimoniale che dovrete sostenere, sono le seguenti:

  ·        Spese di registrazione al catasto della proprietà. o Tassa di documentazione pari al 0,5 %. o Tassa sul trasferimento delle proprietà immobiliari attualmente pari al: > 5% del valore ufficiale di acquisto della proprietà dal costruttore per immobile di nuova realizzazione. > al 6,5% se acquistate un immobile da un privato o immobile usato.

  ·        Le spese annuali sono: l'imposta IBI (Impuesto Sobre Bienes Inmuebles), e l'imposta patrimoniale sulla proprietà in Spagna.

  ·        "Plus Valia"; trattasi di una tassa sul valore aggiunto dell'immobile o del terreno. Questa imposta viene calcolata sulla base dei tassi di incremento annuo a partire dalla vendita precedente. L'aliquota, abitualmente, è pari a circa l'8/10 % riferito al prezzo d'acquisto. La legge spagnola (alla quale sono ovviamente assoggettate anche le Canarie), determina che sia il venditore ad essere obbligato al pagamento di questa tassa.

 

Spese accessorie

Devo contemplare altre spese accessorie? Nel caso l'immobile sia ubicato in un conteso condominiale, per quanto riguarda spazi, servizi ed attrezzature comuni, quali piscina, campo da Tennis ed altro), è dovere di ogni proprietario sostenere le spese accessorie relative alle spese condominiali. La somma stabilita dovrà essere corrisposta mensilmente all'Associazione dei Proprietari (Comunidad de Propietarios) ) la quale è regolamentata da apposito Statuto e che convoca periodiche assemblee degli aventi diritto/dovere.

 

Immobili non ad uso residenziale

L'immobile che acquisisco non ha scopi residenziali, come viene questo considerato agli occhi del Fisco Italiano? La materia è regolamentata dalla Convenzione Internazionale "Italia-Spagna". Il N.I.E. (Numero Identificativo Extranieros) come descritto, deve essere acquisito prima di acquistare un bene immobile in Spagna (o per avviare un'attività economica ecc. ecc.), ed rilasciato dagli uffici locali di Polizia o altri Uffici Governativi e richiesto dal notaio al momento del rogito.

 

Redditi derivanti dagli investimenti alle Canarie

I redditi che posso ricavare dai miei investimenti immobiliari, come vengono considerati dal fisco Italiano? Anche questo aspetto è regolamentato dalla Convenzione Internazionale "Italia-Spagna".

 

 

           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Inviare a postmaster@immobiliarehp.com un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright © 2008 Immobiliare House Project s.a.s.
Aggiornato il: 12 gennaio 2011